Festival delle 2 Rocche – Lago Maggiore


Posted on 26th July, by sapori in Cosa succede. No Comments

Festival delle 2 Rocche – Lago Maggiore

Dal 6 al 9 Settembre 2012 – Arona, Angera, Ascona – Il Teatro sull’Acqua – Lago Maggiore

Il Festival delle Due Rocche, incontri internazionali di teatro e parola, nasce nel settembre duemilaundici ad Arona.

Nasce dalle competenze presenti su questo territorio che si mettono a servizio della comunità locale per contribuire a valorizzare un patrimonio storico e paesaggistico per troppo tempo trascurato. Ne è simbolo la Rocca di Arona, terrazza naturale sul lago e sito natio di San Carlo Borromeo, che è stata chiusa per ben dieci anni ed è stata finalmente riaperta al pubblico nel settembre duemilaundici.

Nasce per restituire vitalità ad un’iniziativa straordinaria che l’Associazione Amici della Rocca e il FAI hanno compiuto nel duemilasei, raccogliendo tredicimila firme per riaprire la Rocca di Arona (secondo sito più votato quell’anno in Italia), segno di un bisogno diffuso che supera i confini comunali, se si pensa che gli abitanti della città di Arona non raggiungono quota quindicimila.

Nasce grazie alla fiducia e generosità di DACIA MARAINI verso un giovane gruppo di lavoro e il benessere di una comunità intera perché “I luoghi devono aprirsi alle parole e creare focolai di cultura“.

Nasce con un pizzico di orgoglio campanilistico nel portare un’offerta culturale internazionale anche ad Arona, da sempre fanalino di coda del Lago Maggiore nell’offerta culturale strutturata a livello internazionale. Ma questo orgoglio diventa immediatamente una proposta costruttiva che completa il percorso culturale del Lago Maggiore, che assegna la musica classica a Stresa, il jazz ad Ascona e il cinema a Locarno, ricreando sul nostro specchio d’acqua tutti gli elementi fondanti di un film: la parola diventa sceneggiatura, la musica diventa colonna sonora, la recitazione diventa pellicola cinematografica. È da qui che iniziamo a parlare di “vie d’acqua dell’arte“.

Il progetto si chiama Festival delle Due Rocche perché idealmente vorrebbe tornare ad unire, attraverso l’arte e la cultura, le due rocche gemelle di Arona ed Angera.

Primo risultato tangibile del Festival è stato quello di unire tre generazioni attorno ad un’idea o forse ad un bisogno comune: ragazzi e ragazze di età scolare attraverso il volontariato e il protagonismo giovanile, professionisti nel campo della cultura e dell’imprenditorialità e cittadini che amano e sanno riconoscere i segni distintivi di questi luoghi perché ne hanno vissuto a pieno ed in prima persona la storia.

Il Festival ha trovato la sua naturale prosecuzione con la Stagione Invernale di Teatro Ragazzi. È un progetto di educazione al teatro e di educazione alla vita attraverso il teatro, che vorrebbe formare il pubblico di domani del Festival, un pubblico consapevole e competente, capace di aiutarci a migliorare sempre più la nostra proposta artistica e culturale.

Nel duemiladodici il Festival assume la sua identità di “teatro sull’acqua” legandosi all’elemento distintivo del territorio, l’acqua, ed alla storia e tradizione locale delle strade d’acqua che collegavano Locarno a Milano e che oggi intendiamo valorizzare attraverso la cultura. Cosa significa teatro sull’acqua? Vi aspettiamo al Festival per scoprirlo!

   





Leave a Reply



In evidenza

Weekend alternativo tra sport, ambiente e cultura
SPORT, AMBIENTE, CULTURA

Weekend alternativo alle pendici della parete est del Monte Rosa, immersi nella natura e nelle bellezze di un antico...

Lago Maggiore Express..pronti per un’avventura?
Lago Maggiore Express: in treno alla scoperta del lago

Un’avventura a bordo del trenino delle Centovalli per raggiungere la sponda svizzera del Lago Maggiore,...

Sapori d’Italia – Per un regalo davvero speciale

Per un regalo speciale, fuori dal comune, un’esperienza coinvolgente  contattaci

Canyoning, una giornata in mountain bike, in barca a...