Riapertura Giardini Botanici Villa Taranto


Posted on 12th March, by sapori in Cosa succede. No Comments

Riapertura Giardini Botanici Villa Taranto

Riprende la stagione per Villa Taranto

La prossima stagione turistica vedrà aprire al pubblico i cancelli dei Giardini Botanici di Villa Taranto mercoledì 19 marzo 2014 per terminare, dopo 229 giorni di ininterrotta apertura, domenica 2 novembre 2014.

Gli oltre 16 ettari comprendono circa 20.000 specie di particolare valenza botanica che provengono da ogni angolo del mondo. La disposizione delle specie permette al parco di ricreare un insieme di “giardini”, alcuni dei quali caratterizzati da disegni geometrici ed altri più spontanei, apparentemente inusuali, molto suggestivi ma ognuno con una propria peculiarità.

Tra questi, non possiamo non citare i famosi Giardini terrazzati, uno degli scenari che caratterizza il parco!

Il Giardino Botanico di Villa Taranto è uno scrigno di essenze rare, una composizione in cui la “curiosità botanica” s’integra con il gusto estetico di un accademico Linneano, quale era il Capitano Scozzese Neil Mc. Eacharn, creatore del parco, formando uno spettacolare gioco di luci, ombre e colori impareggiabili.

Nel periodo di chiusura, il parco si è arricchito di nuove collezioni di essenze per un totale di circa 600 piante. Questa opportunità è dovuta al precedente tornado che aveva sradicato conifere e latifoglie su tutto il perimetro del Compendio.

Inoltre un nuovo ed innovativo progetto di divulgazione sonora di musica, potrà allietare la visita dei turisti durante alcuni giorni di apertura.

Questo impianto sonoro permetterà anche le divulgazioni di messaggi o di allerte meteo, rafforzando così la sicurezza all’interno del giardino.

Nei primi giorni d’apertura sarà possibile ammirare i primi boccioli di edgeworthia, gli impareggiabili prunus, la generosità dei fiori di forsythia e dei virginali colori delle magnolie.

Ad aggiungersi a questo sfavillio di cromaticità troveremo decine di aiuole con le loro peculiari fioriture. Hellebori, viole, anemoni, narcisi, faranno da cuscino a tutte altre fioriture che incontreremo durante la passeggiata.

Rammentiamo inoltre che come ogni anno, la fioritura delle camelie, (fiore tipico del Lago Maggiore e che solo nel nostro territorio vanta il marchio DOP), richiamerà migliaia di visitatori…

Saranno inoltre numerose le manifestazioni che si alterneranno durante il periodo di apertura, condizioni meteorologiche permettendo, per maggiori informazioni: www.villataranto.it.

   





Leave a Reply



In evidenza

Sport, Ambiente, Cultura
SPORT, AMBIENTE, CULTURA

Weekend alternativo alle pendici della parete est del Monte Rosa, immersi nella natura e nelle bellezze di un antico...

Lago Maggiore Express
Lago Maggiore Express: in treno alla scoperta del lago

Un’avventura a bordo del trenino delle Centovalli per raggiungere la sponda svizzera del Lago Maggiore,...

Sapori d’Italia – Per un regalo davvero speciale

Per un regalo speciale, fuori dal comune, un’esperienza coinvolgente  contattaci

Canyoning, una giornata in mountain bike, in barca a...