Pasqua 2012 sul Lago Maggiore!


Posted on 20th March, by sapori in Cosa succede. No Comments

Pasqua 2012 sul Lago Maggiore!

Natale con i tuoi… Pasqua qui con noi … sul Lago Maggiore e in Val d’Ossola!

Per il lungo week-end di Pasqua o per la gita fuori porta di Pasquetta, la meta è una e unica: il Lago Maggiore ed il tripudio di colori dei giardini botanici! Oltre a quelli ospitati sulle Isole Borromee, al Parco di Villa Pallavicino, al Giardino Alpinia (Stresa) e al famoso parco botanico di Villa Taranto, da non perdere sarà la visita guidata ai giardini di Villa San Remigio (solitamente chiusi al pubblico), che racchiudono una vera “storia di giardini”. I vari stili – all’italiana, all’inglese e medievale – assieme al bosco ed al frutteto, si rincorrono e sfumano gradatamente l’uno nell’altro formando un tutt’uno di eccezionale armonia. La visita, su prenotazione al numero 0323 503249, si effettua il giorno di Pasquetta alle 10.30 e alle 15 – costo € 6,00.

Ancora fiori protagonisti ad Arona, il più importante centro del basso Lago Maggiore: “Piazza in fiore” sarà un’occasione unica per vedere piazza San Graziano trasformata, il giorno di Pasqua, in un colorato e profumato giardino. Si potrà visitare una mostra mercato sui prodotti florovivaistici e sull’artigianato a tema floreale con lezioni di pittura naturalistica. Una visita al San Carlone è d’obbligo (è la seconda statua in metallo più alta del mondo, dopo la Statua della Libertà di New York – ingresso € 4 – orari 9-12 / 14-18.15) Info: 0322 243601. Arona è una delle porte del Vergante, cuore verde tra Lago d’Orta e Lago Maggiore, che vanta una tradizione florovivaistica d’eccellenza e che in questo periodo dell’anno offre scorci naturalistici davvero inconsueti.

La visita alla destinazione turistica dell’alto Piemonte potrà svolgersi anche… nelle viscere della Terra, grazie all’apertura straordinaria della Miniera d’oro della Guia di Macugnaga (www.minieradoro.it) e dell’Antica Cava di Marmo di Ornavasso (www.anticacava.it). Un vero e proprio viaggio nel cuore della montagna, alla scoperta di luoghi che, in un passato non troppo lontano, fornivano preziosi materiali naturali e che oggi sono invece apprezzatissime mete turistiche.

La miniera sarà visitabile dal 6 al 9 aprile (due ingressi mattutini ore 10.00-11.30 e tre ingressi pomeridiani ore 14.00-15.30-17.00 – il giorno di Pasqua solo al mattino). L’Antica Cava sarà aperta il giorno di Pasqua dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 (sempre la cava il 29 aprile sarà la cornice naturale di un evento imperdibile: “Amor che ne la mente mi ragiona” – I canti più belli della Divina Commedia recitati sotto terra e accompagnati dalle musiche originali dell’epoca di Dante).

Sempre in Ossola, imperdibile una visita al Castello Visconteo di Vogogna: dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 19.00 a Pasqua e Pasquetta visite aperte a tutti.

 





Leave a Reply



In evidenza

Weekend alternativo tra sport, ambiente e cultura
SPORT, AMBIENTE, CULTURA

Weekend alternativo alle pendici della parete est del Monte Rosa, immersi nella natura e nelle bellezze di un antico...

Lago Maggiore Express..pronti per un’avventura?
Lago Maggiore Express: in treno alla scoperta del lago

Un’avventura a bordo del trenino delle Centovalli per raggiungere la sponda svizzera del Lago Maggiore,...

Sapori d’Italia – Per un regalo davvero speciale

Per un regalo speciale, fuori dal comune, un’esperienza coinvolgente  contattaci

Canyoning, una giornata in mountain bike, in barca a...